Storia del Club

Il contributo all’espansione rotariana
Nello stesso 1949 si era radicato nell’isola anche il R.C. di Sassari. A questi due Club si deve la diffusione del Rotary in Sardegna. Le attenzioni del R.C. Cagliari furono infatti dedicate fin dagli inizi anche alla diffusione dell’ideale rotariano. Nel 1958, si fondò il R.C. di Nuoro; nel 1968, quelli di Oristano e di Iglesias; nel 1973, Cagliari Est; nel 1977, Cagliari Nord; nel 1999, l’ultimo nato, Cagliari Sud. Questi Club hanno a loro volta creato molti altri Club nelle zone interne.

 

Nel 1968, si diede vita, tra i primi in Italia, al Rotaract (club di universitari), mentre nel 1977 si dava impulso alla costituzione dell’Inner Wheel Club (composto dalle mogli dei rotariani), il secondo in Italia dopo quello di Napoli.

 

L’azione a livello distrettuale
Nonostante le difficoltà allora esistenti nei collegamenti tra l’isola e il continente, non si trascurò mai di partecipare attivamente alle vicende del Distretto. Il che ha portato e porta alla chiamata di molti soci del Club a posizioni di vertice nella varie Commissioni di lavoro distrettuali.

 

In particolare, hanno ricoperto l’alta carica di Governatore: 1959-1960, l’avv. Rafaele Sanna Randaccio; 1969-1970, il prof. Giuseppe Peretti; 1976-1977, il prof. Renzo Pirisi; 1987-1988, il prof. Angelo Cherchi; 2004-2005, il dott. Lucio Artizzu.

 

 

 

 

Area Riservata

Password dimenticata?

 

RI theme 2022/2023 End Polio Now - Eradica la polio Rotary International Rotary International - Distretto 2080 Programma Scambio Giovani Campagna Rotary

 

 

Condividi Tweet

 

© Copyright 2022 - Rotary Club Cagliari - Informativa sui cookie - Realizzazione: Micro srl